NEWS
Notizie dal mondo immobiliare, rassegna stampa e iniziative




feedbackfeedback



Gagliardi Immobiliare Debutta il nostro cartello in 3D Per la prima volta al mondo il cartello in 3D di un'agenzia immobiliare. A volte non basta il solito cartello affisso vicino al portone perchè la strada è molto stretta e percorrendola velocemente non ci si accorge della presenza della casa in vendita.
Gagliardi Immobiliare Il Senato dice no alla cedolare secca per i locali commerciali. Confedilizia Foggia «Un’occasione persa dal territorio» La Commissione Bilancio del Senato non ha introdotto la cedolare secca sugli affitti dei locali commerciali. Nonostante l’impegno assunto da Parlamento e Governo con le risoluzioni sulla nota di aggiornamento al Def, il Senato non ha introdotto neanche una versione limitata della cedolare secca sugli affitti dei locali commerciali.
Gagliardi Immobiliare Giuseppe Aufiero: "Storia della Conservatoria dei registri immobiliari di Lucera" L’archivio della Conservatoria, composto da titoli e note, è uno scrigno prezioso, ricco di istrumenti, testamenti, convenzioni matrimoniali e tant’altro, non solo della città di Lucera ma di tutta la provincia di Foggia. I fascicoli più antichi risalgono al 1866 dove si può apprezzare ed ammirare la maestria calligrafa pregevolissima dei “Notari”. L’Ufficio di Lucera venne aperto il 01 Aprile del 1809 (di sabato) alla presenza dell’allora Sindaco Onofrio Bonghi, dei decurioni del Comune e le autorità militari, con nomina a “Primo Conservatore” dell’avvocato lucerino Francesco Paolo Cassitto, padre del futuro primo senatore di Capitanata, Raffaele Cassitto.
Gagliardi Immobiliare Il sogno dei lucerini? Una casa indipendente La casa è il sogno degli italiani, recitava un vecchio spot, ma i lucerini dimostrano di avere le idee ben chiare in fatto di immobili: la casa deve essere preferibilmente indipendente o in un piccolo condominio e non devono mancare il box, l’ascensore e un piccolo terrazzo. Siamo ormai alla fine dell’estate e con l’aiuto di Michele Baldassarro, dell’agenzia immobiliare Gagliardi, cerchiamo di analizzare la situazione del mercato immobiliare di Lucera.
Gagliardi Immobiliare Edilizia: chiude il Laterificio Meridionale La crisi finanziaria e immobiliare partita negli Stati Uniti nel 2008 miete un'altra vittima di peso nel settore del laterizio a Lucera. E' notizia di oggi la chiusura dello stabilimento Laterificio Meridionale su via Pietra. Un'altra perdita importante per Lucera sia dal punto di vista industriale che occupazionale.
Pag 6 di 30 - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>

Strisce pedonali in 3D per garantire la sicurezza dei pedoni

Gagliardi Immobiliare

Lucera: L’innovativo stratagemma “ottico” potrebbe risolvere il problema della sicurezza degli attraversamenti pedonali, uno stratagemma per garantire la sicurezza dei bambini e degli anziani.

La velocità delle autovetture mette quotidianamente a rischio l’incolumità dei pedoni, con automobilisti che sfrecciano senza dare la precedenza a chi cammina a piedi.

Una soluzione semplice al problema potrebbe essere la realizzazione di strisce pedonali 3D, che stanno già trovando applicazione in tutte le più grandi città del mondo.

E’ di questi giorni che la notizia che gli attraversamenti pedonali in 3D verranno introdotti anche a Londra, precisamente nelle vicinanze della famosa Abbey Road, protagonista di una celebre copertina dei Beatles.
Le strisce 3D sono in corso di sperimentazione anche in molti comuni italiani, Bologna e Trieste in testa.

Le strisce 3D sono di facile realizzazione in quanto la consueta striscia bianca va combinata con una striscia più scura che rappresenta l’ombra della prima, così da creare l’illusione ottica del 3D.

L’automobilista che si avvicina all’attraversamento pedonale ha così l’impressione di trovarsi davanti delle strisce pedonali sollevate da terra e quindi istintivamente rallenta davanti all’ostacolo.

Lucera potrebbe trovare molto giovamento da questa “illusione ottica” in quanto più volte sui giornali sono stati sollevati dubbi sulla difficoltà per i pedoni ad attraversare alcune strade cittadine, in particolare la circonvallazione a senso unico.
Le strisce 3D, poi, garantirebbero maggiore sicurezza nelle vicinanze delle scuole, dove è maggiore il pericolo per i bambini.

Daniela Di Iasio



06/03/2019