NEWS
Notizie dal mondo immobiliare, rassegna stampa e iniziative




feedbackfeedback



Gagliardi Immobiliare Lavorare fuori regione ma comprare casa a Lucera Il legame con la città natale non si recide mai completamente...e questa coppia ha voluto rinsaldarlo ancora di più acquistando una casa a Lucera. Lavorano fuori regione ma genitori e parenti sono ancora nel centro dauno.
Gagliardi Immobiliare Antonio Lembo: anche questa è fatta !! .... Anche questa è fatta ! La spada di Damocle di un trasferimento per lavoro al Nord e la casa da vendere in poco tempo. Alla fine la soddisfazione maggiore è il rapporto che si instaura con le persone. Buona fortuna per la vostra nuova vita.
Gagliardi Immobiliare Anche a Lucera apre In via Ciliberti, di fianco al carcere, abbiamo AFFITTATO questo splendido locale angolare ad un giovanissimo imprenditore. Ho provato personalmente la lavatrice e l'asciugatrice per lavare i piumoni dopo la stagione invernale e in due ore ho riportato a casa i capi pronti per essere conservati.
Gagliardi Immobiliare Gagliardi: venduto appartamento in via Vecchione Una veranda con un affaccio tra i più spettacolari e suggestivi di Lucera, con vista che spazia dal Gargano alla Majella. Questa è l'emozione che ci ha sempre suscitato sostare qualche minuto sulla grande veranda con affaccio sull'arco di Porta Foggia di questo appartamento compravenduto grazie alla mediazione di Gagliardi Immobiliare.
Gagliardi Immobiliare Michele Baldassarro: vi presento uno splendido appartamento in via Po Un bellissimo appartamento al 2° piano, pieno di luce e con un ampio box. Cosa volere di più?
Pag 10 di 39 - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>

Strisce pedonali in 3D per garantire la sicurezza dei pedoni

Gagliardi Immobiliare

Lucera: L’innovativo stratagemma “ottico” potrebbe risolvere il problema della sicurezza degli attraversamenti pedonali, uno stratagemma per garantire la sicurezza dei bambini e degli anziani.

La velocità delle autovetture mette quotidianamente a rischio l’incolumità dei pedoni, con automobilisti che sfrecciano senza dare la precedenza a chi cammina a piedi.

Una soluzione semplice al problema potrebbe essere la realizzazione di strisce pedonali 3D, che stanno già trovando applicazione in tutte le più grandi città del mondo.

E’ di questi giorni che la notizia che gli attraversamenti pedonali in 3D verranno introdotti anche a Londra, precisamente nelle vicinanze della famosa Abbey Road, protagonista di una celebre copertina dei Beatles.
Le strisce 3D sono in corso di sperimentazione anche in molti comuni italiani, Bologna e Trieste in testa.

Le strisce 3D sono di facile realizzazione in quanto la consueta striscia bianca va combinata con una striscia più scura che rappresenta l’ombra della prima, così da creare l’illusione ottica del 3D.

L’automobilista che si avvicina all’attraversamento pedonale ha così l’impressione di trovarsi davanti delle strisce pedonali sollevate da terra e quindi istintivamente rallenta davanti all’ostacolo.

Lucera potrebbe trovare molto giovamento da questa “illusione ottica” in quanto più volte sui giornali sono stati sollevati dubbi sulla difficoltà per i pedoni ad attraversare alcune strade cittadine, in particolare la circonvallazione a senso unico.
Le strisce 3D, poi, garantirebbero maggiore sicurezza nelle vicinanze delle scuole, dove è maggiore il pericolo per i bambini.

Daniela Di Iasio



06/03/2019