NEWS
Notizie dal mondo immobiliare, rassegna stampa e iniziative




feedbackfeedback



Gagliardi Immobiliare Via Fiorelli: venduta villetta con giardino Poche volte è capitato che a me e Daniela piacesse lo stesso immobile...abbiamo gusti diversi, ma questa villetta in via Fiorelli, con il suo essere indipendente e con il grande giardino privato, ci ha messi d'accordo. Auguri agli acquirenti e ai venditori da parte dell'Agenzia Centro di Gagliardi Immobiliare. Antonio Lembo e Daniela Di Iasio
Gagliardi Immobiliare 8 gennaio 2020: chiude filiale Monte dei Paschi di Siena Con l eliminazione delle insegne e del mobilio sparisce oggi definitivamente da Lucera la filiale della banca più antica del mondo, fondata nel 1472 d.C. Una tristezza immensa per la nostra città.
Gagliardi Immobiliare Stop dal 1 gennaio 2020 alla cedolare secca sui negozi Brutte notizie per i proprietari di immobili commerciali. Non è stata prorogata la misura che aveva rivoluzionato il settore della locazione commerciale nel 2019. E’ quanto emerge dalle notizie trapelate da Roma dove alle Camere è in discussione la Legge di Bilancio. Comunque la cedolare secca sugli immobili commerciali si potrà applicare a tutti i contratti stipulati entro il 31 dicembre 2019.
Gagliardi Immobiliare Venduto Palazzo d'Epoca in via Amendola Nelle vicinanze del Municipio, venduta soluzione indipendente costituita da pianoterra di diversa metratura e una abitazione posta al primo piano. All'appartamento padronale si accede tramite un portone in legno e una scalinata in marmo e pietra. L'ampio appartamento ha una zona giorno con camino, doppi servizi, varie camere da letto e locali mansarde sottotetto.
Gagliardi Immobiliare Daniela Di Iasio: auguri ad Aurora e Marcello Trovare la ‘casa’ giusta è un po’ come quando ci si innamora davvero: appena la si guarda, si capisce che è ‘quella’ giusta, ‘quella’ che ci accompagnerà per il resto della vita.
Pag 1 di 38 - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>

Strisce pedonali in 3D per garantire la sicurezza dei pedoni

Gagliardi Immobiliare

Lucera: L’innovativo stratagemma “ottico” potrebbe risolvere il problema della sicurezza degli attraversamenti pedonali, uno stratagemma per garantire la sicurezza dei bambini e degli anziani.

La velocità delle autovetture mette quotidianamente a rischio l’incolumità dei pedoni, con automobilisti che sfrecciano senza dare la precedenza a chi cammina a piedi.

Una soluzione semplice al problema potrebbe essere la realizzazione di strisce pedonali 3D, che stanno già trovando applicazione in tutte le più grandi città del mondo.

E’ di questi giorni che la notizia che gli attraversamenti pedonali in 3D verranno introdotti anche a Londra, precisamente nelle vicinanze della famosa Abbey Road, protagonista di una celebre copertina dei Beatles.
Le strisce 3D sono in corso di sperimentazione anche in molti comuni italiani, Bologna e Trieste in testa.

Le strisce 3D sono di facile realizzazione in quanto la consueta striscia bianca va combinata con una striscia più scura che rappresenta l’ombra della prima, così da creare l’illusione ottica del 3D.

L’automobilista che si avvicina all’attraversamento pedonale ha così l’impressione di trovarsi davanti delle strisce pedonali sollevate da terra e quindi istintivamente rallenta davanti all’ostacolo.

Lucera potrebbe trovare molto giovamento da questa “illusione ottica” in quanto più volte sui giornali sono stati sollevati dubbi sulla difficoltà per i pedoni ad attraversare alcune strade cittadine, in particolare la circonvallazione a senso unico.
Le strisce 3D, poi, garantirebbero maggiore sicurezza nelle vicinanze delle scuole, dove è maggiore il pericolo per i bambini.

Daniela Di Iasio



06/03/2019