NEWS
Notizie dal mondo immobiliare, rassegna stampa e iniziative




feedbackfeedback



Gagliardi Immobiliare A giorni un ristorante di Sushi a Lucera In via Aldo Moro nei locali del Moro 61 aprirà il primo ristorante cinese di Lucera. L'inaugurazione è prevista per metà luglio. Complimenti ad Antonio Rongioletti dell'agenzia immobiliare Gagliardi che, con l'aiuto di Michele Baldassarro, ha condotto in porto questa lunga trattativa.
Gagliardi Immobiliare Via Po: compravenduto appartamento con box "E' doveroso da parte nostra ringraziarvi per l'impegno, l'onestà e l'alta professionalita'. Sono virtù quasi scomparse ai tempi che attraversiamo" Bellissime le parole dedicate da "Mary, Carlo e Mimi" a Michele Baldassarro di Gagliardi Immobiliare.
Gagliardi Immobiliare Via XXIV Maggio: venduto un bel 1° piano con giardino Gagliardi Immobiliare: Venduto appartamento posto al primo piano composto da cucina, sala, 2 camere da letto e bagno in via XXIV Maggio, zona pezza del lago. Annesso all'appartamento c'era un giardino di circa 60 mq.
IN VENDITA DA QUALCHE GIORNO con la nostra agenzia un piano rialzato nella stessa zona, con 3 camere da letto e giardino.
Gagliardi Immobiliare Grano? come sta andando la raccolta? Lucera è posta al centro del tavoliere delle Puglie e la sua ricchezza è dovuta in parte al grano. Michele Baldassarro ha iniziato un giro di opinioni tra gli agricoltori lucerini per e oggi ha incontrato l'imprenditore agricolo Felice Sassi, secondo cui la la raccolta di grano di questo 2019 è di qualità medio - alta.
Gagliardi Immobiliare Gagliardi Immobiliare: questa sera sarà Festa della Musica a Lucera Questa sera si svolgerà la terza edizione della Festa della Musica, che vedrà esibirsi 20 artisti per le strade del centro storico di Lucera. In qualità di sponsor della manifestazione abbiamo incontrato Giuseppe Toziano e Veronica La Rotonna, organizzatori infaticabili dell'evento.
Pag 1 di 34 - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>

Strisce pedonali in 3D per garantire la sicurezza dei pedoni

Gagliardi Immobiliare

Lucera: L’innovativo stratagemma “ottico” potrebbe risolvere il problema della sicurezza degli attraversamenti pedonali, uno stratagemma per garantire la sicurezza dei bambini e degli anziani.

La velocità delle autovetture mette quotidianamente a rischio l’incolumità dei pedoni, con automobilisti che sfrecciano senza dare la precedenza a chi cammina a piedi.

Una soluzione semplice al problema potrebbe essere la realizzazione di strisce pedonali 3D, che stanno già trovando applicazione in tutte le più grandi città del mondo.

E’ di questi giorni che la notizia che gli attraversamenti pedonali in 3D verranno introdotti anche a Londra, precisamente nelle vicinanze della famosa Abbey Road, protagonista di una celebre copertina dei Beatles.
Le strisce 3D sono in corso di sperimentazione anche in molti comuni italiani, Bologna e Trieste in testa.

Le strisce 3D sono di facile realizzazione in quanto la consueta striscia bianca va combinata con una striscia più scura che rappresenta l’ombra della prima, così da creare l’illusione ottica del 3D.

L’automobilista che si avvicina all’attraversamento pedonale ha così l’impressione di trovarsi davanti delle strisce pedonali sollevate da terra e quindi istintivamente rallenta davanti all’ostacolo.

Lucera potrebbe trovare molto giovamento da questa “illusione ottica” in quanto più volte sui giornali sono stati sollevati dubbi sulla difficoltà per i pedoni ad attraversare alcune strade cittadine, in particolare la circonvallazione a senso unico.
Le strisce 3D, poi, garantirebbero maggiore sicurezza nelle vicinanze delle scuole, dove è maggiore il pericolo per i bambini.

Daniela Di Iasio



06/03/2019