NEWS
Notizie dal mondo immobiliare, rassegna stampa e iniziative




feedbackfeedback



Gagliardi Immobiliare Strisce pedonali in 3D per garantire la sicurezza dei pedoni Lucera: L’innovativo stratagemma “ottico” potrebbe risolvere il problema della sicurezza degli attraversamenti pedonali, uno stratagemma per garantire la sicurezza dei bambini e degli anziani.
Gagliardi Immobiliare Daniela Di Iasio: Il nostro obiettivo è quello di dare un servizio a 360 gradi, cercando di migliorare sempre più il metodo che ormai applichiamo da anni In occasione dell'apertura della nostra nuova sede a Lucera in via San Domenico angolo via Federico II, scambiamo quattro chiacchiere con la responsabile del nuovo store Daniela Di Iasio, operante nel settore immobiliare dal 2006.
Gagliardi Immobiliare Antonio Lembo: vi aspetto sabato alla mia Open House Intervista ad Antonio Lembo, consulente immobiliare dell’Agenzia Gagliardi: “Vi invito tutti all'Open House sabato 23 febbraio dalle 10.30 alle 12.00 in via San Severo n.25. Vedremo uno splendido appartamento al primo piano con una veranda di 30 mq.
Gagliardi Immobiliare Apertura di una nuova Agenzia di Gagliardi Immobiliare Gagliardi Immobiliare rafforza la sua presenza sul territorio con l’apertura di un nuova Agenzia a Lucera, in via San Domenico angolo via Federico II. La nuova sede rappresenterà il punto di riferimento per tutti i residenti dei quartieri centro storico, Villa e Porta Croce in quanto collocata su una delle direttrici principale di traffico sia automobilistico che pedonale del centro abitato.
Gagliardi Immobiliare In viale Europa puoi disegnare la casa dei tuoi sogni Approfitta di questa opportunità per realizzare un pianoterra e due appartamenti in viale Europa a Lucera, all'angolo di via Di Vittorio.
Pag 11 di 36 - <<11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 >>

Locazioni: pagamenti in contanti autorizzati fino a 3000,00 Euro

Gagliardi Immobiliare

Si innalza il limite massimo del pagamento in contante per i canoni dei contratti di locazione. Si passa da 999,99 a 2999,99 euro. La novità è contenuta nella Legge di Stabilità del 2016. D'ora in poi si potrà tornare ad usare il cash per cifre che non superino i 3000,00 euro, senza il rischio di sanzioni amministrative.

Patrizia Del Pidio per www.investireoggi.it

Con la legge di Stabilità 2016 sono state introdotte novità per quel che riguarda il pagamento in contanti dei canoni di affitto.

Nella normativa previgente era previsto che dal 1 gennaio 2014 i pagamenti dei canoni dei contratti di locazione di unità abitative, dovevano essere pagati, indipendentemente dall’importo, obbligatoriamente in modalità tracciabili.

Era esclusa, quindi, la possibilità dell’uso del contante. Il Ministero dell’Economia, però, affermava che tale disposizione andava in contrasto con la normativa antiriciclaggio che fissava i limiti per i pagamenti in contanti a euro 999,99. Lasciando intatto il carattere generale dell’articolo 49 del decreto legislativo 2013 del 2007, si è stabilito che le transazioni in contante tra locatore e conduttore potevano avvenire anche tramite prova documentale.

Nella normativa attuale, introdotta dalla Legge di Stabilità 2016, legge 208 del 2015, si stabilisce, invece, che dal 1 gennaio 2016 si innalza il limite massimo del pagamento in contante per i canoni dei contratti di locazione da 999,99 a 2999,99 euro, adattando i pagamenti degli affitti alla normativa antiriciclaggio. Tale limite, è bene sottolineare, si riferisce in ogni caso alle locazioni di unità immobiliari ad uso abitativo.

Al contrario di quanto stabilito fino ad ora, però, si introduce che tale norma riguardi anche i contratti di locazione destinati ad uso commerciale, quali negozi, magazzini, capannoni ed uffici.

Per i canoni di locazione di importo superiore ai 3mila euro, rimane l’obbligo di ricorrere, per i pagamenti, a strumenti di pagamento tracciabile.



12/02/2016