NEWS
Notizie dal mondo immobiliare, rassegna stampa e iniziative




feedbackfeedback



Gagliardi Immobiliare Tante le iniziative programmate per l'anno in corso Siamo ormai entrati da tre mesi nel 2019 ed è arrivato il momento come ogni anno di fare il punto della situazione, svelando quelle che saranno le novità dell’agenzia immobiliare Gagliardi durante il corso dell’anno in corso.
Gagliardi Immobiliare Antonio Lembo: alla scoperta di Lucera e dei lucerini Da oggi voglio iniziare un percorso di conoscenza della mia città attraverso la sua storia ma soprattutto le sue persone, le sue attività commerciali e le sue aziende. Come prima tappa di questo mio “viaggio” mi sono fermato da Abaco Arredamenti a Lucera in via Napoleone Battaglia, 83. E qui ho conosciuto Claudio Desisto, 34 anni, titolare dell’attività commerciale che si occupa di arredamenti, illuminazione e complementi di arredo.
Gagliardi Immobiliare Agenzia Entrate: compravendite + 9,3 % Mercato immobiliare in forte crescita nel quarto trimestre del 2018. Nel periodo ottobre – dicembre, secondo l’Osservatorio del mercato immobiliare (OMI) tenuto dall’Agenzia delle Entrate, le compravendite delle abitazioni sono state 167.068.
Gagliardi Immobiliare Strisce pedonali in 3D per garantire la sicurezza dei pedoni Lucera: L’innovativo stratagemma “ottico” potrebbe risolvere il problema della sicurezza degli attraversamenti pedonali, uno stratagemma per garantire la sicurezza dei bambini e degli anziani.
Gagliardi Immobiliare Daniela Di Iasio: Il nostro obiettivo è quello di dare un servizio a 360 gradi, cercando di migliorare sempre più il metodo che ormai applichiamo da anni In occasione dell'apertura della nostra nuova sede a Lucera in via San Domenico angolo via Federico II, scambiamo quattro chiacchiere con la responsabile del nuovo store Daniela Di Iasio, operante nel settore immobiliare dal 2006.
Pag 11 di 37 - <<11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 >>

Sconto del 25% sull’Imu per chi affitta con un contratto a canone concordato

Gagliardi Immobiliare

In dirittura d’arrivo l’emendamento alla Legge di Stabilità 2016 che prevederebbe uno sconto del 25% sull’Imu per le case date in locazione con un contratto di affitto a canone concordato.

>>>> dal Sole 24 Ore

Primo via libera in Senato alla legge di Stabilità 2016 che ora passa al vaglio di Montecitorio.
Con l'approvazione del maxiemendamento sono state introdotte modifiche complessivamente neutrali sia in termini di saldo netto da finanziare sia di indebitamento netto anche se c'è una ricomposizione degli aggregati di entrata e di spesa.
Complessivamente l'effetto finanziario «lordo» del passaggio in Senato ammonta a circa 600 milioni di euro nel 2016 e circa 300 milioni di euro negli anni successivi. Le modifiche principali riguardano la tassazione immobiliare disponendo, tra l'altro, la riduzione delle imposte Imu e Tasi sugli immobili locati a canone concordato nella misura del 25% rispetto all'imposta determinata in base all'aliquota stabilita dal Comune.
In materia di edilizia popolare, viene estesa la riduzione al 50% dell'aliquota d'imposta sui redditi societari, attualmente prevista per gli Iacp e loro consorzi agli enti aventi le stesse finalità, anche se istituiti in forma societaria.
Per le giovani coppie viene potenziata la detrazione del 50% ai fini Irpef delle spese sostenute nell'anno 2016 per l'acquisto di mobili adibiti all'abitazione principale. Ieri un Consiglio dei ministri convocato in Senato ha approvato la prima “nota di variazione” che recepisce l'effetto degli emendamenti.
Le dimensioni della manovra restano coerenti con un obiettivo di indebitamento netto pari al 2,2 per cento del Pil e assicurano, anche per gli anni successivi, il conseguimento degli obiettivi di finanza pubblica indicati nella Nota di aggiornamento al Def. Sabato 21 novembre Rating24, il sistema di valutazione del Sole 24 Ore, fa un'analisi sul cambiamento delle imposte degli immobili.



L’AGENZIA IMMOBILIARE GAGLIARDI è in prima linea per la stipula di questa tipologia di contratti.

- CLICCA per approfondire l’argomento “Contratti a canone concordato”.



26/11/2015