NEWS
Notizie dal mondo immobiliare, rassegna stampa e iniziative




feedbackfeedback



Gagliardi Immobiliare Via XXIV Maggio: venduto un bel 1° piano con giardino Gagliardi Immobiliare: Venduto appartamento posto al primo piano composto da cucina, sala, 2 camere da letto e bagno in via XXIV Maggio, zona pezza del lago. Annesso all'appartamento c'era un giardino di circa 60 mq.
IN VENDITA DA QUALCHE GIORNO con la nostra agenzia un piano rialzato nella stessa zona, con 3 camere da letto e giardino.
Gagliardi Immobiliare Grano? come sta andando la raccolta? Lucera è posta al centro del tavoliere delle Puglie e la sua ricchezza è dovuta in parte al grano. Michele Baldassarro ha iniziato un giro di opinioni tra gli agricoltori lucerini per e oggi ha incontrato l'imprenditore agricolo Felice Sassi, secondo cui la la raccolta di grano di questo 2019 è di qualità medio - alta.
Gagliardi Immobiliare Gagliardi Immobiliare: questa sera sarà Festa della Musica a Lucera Questa sera si svolgerà la terza edizione della Festa della Musica, che vedrà esibirsi 20 artisti per le strade del centro storico di Lucera. In qualità di sponsor della manifestazione abbiamo incontrato Giuseppe Toziano e Veronica La Rotonna, organizzatori infaticabili dell'evento.
Gagliardi Immobiliare Apre PennyMarket a Lucera In via Montesanto, una parallela di viale Ferrovia, in zona 167, sono iniziati i lavori per la costruzione di un nuovo supermercato. Si tratta della catena PennyMarket. Sorgerà al posto dei capannoni dell'azienda Marmi Gagliardi....l'apertura a inizio 2020
Gagliardi Immobiliare Viale Scarano tornerà a doppio senso di circolazione Oggi finalmente constatiamo che i lavori di allargamento della strada e di sistemazione dei marciapiedi sono iniziati e procedono speditamente. Abbiamo fatto un sopralluogo e il punto della situazione con Antonio Tutolo, sindaco di Lucera.
Pag 6 di 39 - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>

Lucera: una città in naftalina?

Gagliardi Immobiliare

Visita la nostra Pagina Facebook

Il valore del cambiamento e dell’innovazione per la valorizzazione di un territorio.
L’esempio dello Skywalk costruito negli States dagli indiani Hualapai.

Nei primi anni 2000, gli Indiani Hualapai, pur di cercare di risolvere alcuni problemi che affliggevano la popolazione, idearono una struttura grandiosa e innovativa nel loro territorio, l'Arizona, ancora oggi considerato sacro dai nativi.

Era il 20 Marzo 2007 quando gli Hualapai videro realizzati i loro sogni: una piattaforma, completamente trasparente, da cui ammirare lo splendido scenario del Grand Canyon, da allora in poi denominato Skywalk.

A prescindere dalle considerazioni sulla natura dell'idea, geniale, di questi Indiani, bisogna valutare l'aspetto esclusivo, nel vero senso del termine, della piattaforma, delimitata in un preciso punto del Grand Canyon, che, come sappiamo, spazia in diversi territori statunitensi. Ciò significa che ora l' area in cui sorge lo Skywalk, precisamente in Arizona, costituisce una attrattiva diversa e ben più incisiva, distinguendosi nettamente rispetto alle altre zone di interesse.

E' fatto assodato infatti che da quel Marzo 2007 chiunque decida di visitare il Grand Canyon verrà attratto irresistibilmente dalla piattaforma in cristallo, che permette a chiunque di avere la sensazione di volare tra quegli scenari mozzafiato.

Tanto di cappello, quindi, all'iniziativa degli Indiani Hualapai, che hanno letteralmente 'preso' il loro territorio, già decisamente fiorente sotto il profilo del turismo, e hanno saputo dargli un'ulteriore spinta, caratterizzandolo e distinguendolo ulteriormente.

La domanda è, quindi, come mai un territorio che gode già di fama smisurata viene continuamente valorizzato, e spesso siti di valore geologico, architettonico o storico vengono invece miseramente abbandonati ai loro destini?


Visita la nostra Pagina Facebook



29/08/2015