NEWS
Notizie dal mondo immobiliare, rassegna stampa e iniziative




feedbackfeedback



Gagliardi Immobiliare Piazza Pitta: venduto splendido appartamento con box Ci è capitato altre volte nel corso degli anni di dover rivendere un immobile che in precedenza avevamo già compravenduto. Ma mai era capitato di vendere la stessa casa due volte nello stesso anno.
Gagliardi Immobiliare Via Fiorelli: venduta villetta con giardino Poche volte è capitato che a me e Daniela piacesse lo stesso immobile...abbiamo gusti diversi, ma questa villetta in via Fiorelli, con il suo essere indipendente e con il grande giardino privato, ci ha messi d'accordo. Auguri agli acquirenti e ai venditori da parte dell'Agenzia Centro di Gagliardi Immobiliare. Antonio Lembo e Daniela Di Iasio
Gagliardi Immobiliare 8 gennaio 2020: chiude filiale Monte dei Paschi di Siena Con l eliminazione delle insegne e del mobilio sparisce oggi definitivamente da Lucera la filiale della banca più antica del mondo, fondata nel 1472 d.C. Una tristezza immensa per la nostra città.
Gagliardi Immobiliare Stop dal 1 gennaio 2020 alla cedolare secca sui negozi Brutte notizie per i proprietari di immobili commerciali. Non è stata prorogata la misura che aveva rivoluzionato il settore della locazione commerciale nel 2019. E’ quanto emerge dalle notizie trapelate da Roma dove alle Camere è in discussione la Legge di Bilancio. Comunque la cedolare secca sugli immobili commerciali si potrà applicare a tutti i contratti stipulati entro il 31 dicembre 2019.
Gagliardi Immobiliare Venduto Palazzo d'Epoca in via Amendola Nelle vicinanze del Municipio, venduta soluzione indipendente costituita da pianoterra di diversa metratura e una abitazione posta al primo piano. All'appartamento padronale si accede tramite un portone in legno e una scalinata in marmo e pietra. L'ampio appartamento ha una zona giorno con camino, doppi servizi, varie camere da letto e locali mansarde sottotetto.
Pag 1 di 39 - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>

Lucera: una città in naftalina?

Gagliardi Immobiliare

Visita la nostra Pagina Facebook

Il valore del cambiamento e dell’innovazione per la valorizzazione di un territorio.
L’esempio dello Skywalk costruito negli States dagli indiani Hualapai.

Nei primi anni 2000, gli Indiani Hualapai, pur di cercare di risolvere alcuni problemi che affliggevano la popolazione, idearono una struttura grandiosa e innovativa nel loro territorio, l'Arizona, ancora oggi considerato sacro dai nativi.

Era il 20 Marzo 2007 quando gli Hualapai videro realizzati i loro sogni: una piattaforma, completamente trasparente, da cui ammirare lo splendido scenario del Grand Canyon, da allora in poi denominato Skywalk.

A prescindere dalle considerazioni sulla natura dell'idea, geniale, di questi Indiani, bisogna valutare l'aspetto esclusivo, nel vero senso del termine, della piattaforma, delimitata in un preciso punto del Grand Canyon, che, come sappiamo, spazia in diversi territori statunitensi. Ciò significa che ora l' area in cui sorge lo Skywalk, precisamente in Arizona, costituisce una attrattiva diversa e ben più incisiva, distinguendosi nettamente rispetto alle altre zone di interesse.

E' fatto assodato infatti che da quel Marzo 2007 chiunque decida di visitare il Grand Canyon verrà attratto irresistibilmente dalla piattaforma in cristallo, che permette a chiunque di avere la sensazione di volare tra quegli scenari mozzafiato.

Tanto di cappello, quindi, all'iniziativa degli Indiani Hualapai, che hanno letteralmente 'preso' il loro territorio, già decisamente fiorente sotto il profilo del turismo, e hanno saputo dargli un'ulteriore spinta, caratterizzandolo e distinguendolo ulteriormente.

La domanda è, quindi, come mai un territorio che gode già di fama smisurata viene continuamente valorizzato, e spesso siti di valore geologico, architettonico o storico vengono invece miseramente abbandonati ai loro destini?


Visita la nostra Pagina Facebook



29/08/2015