NEWS
Notizie dal mondo immobiliare, rassegna stampa e iniziative




feedbackfeedback



Gagliardi Immobiliare Gagliardi Immobiliare presenta i mutui 100 per cento e le surroghe Presso la sede della Gagliardi Immobiliare di Lucera si è svolto un incontro sul tema "Mutui 100% e Surroghe". A parlare con i presenti Antonio Lioce, mediatore creditizio, che dopo aver spiegato in cos'è e a chi è rivolto il Mutuo 100% ha risposto alle tante domande dei presenti e con loro ha affrontato anche un tema molto attuale quelle relativo alle Surroghe.
Gagliardi Immobiliare Mutuo 100% e surroga: un successo il primo incontro con l’esperto di mediazione creditizia Lucera, 24.02.2020 - Nella serata di giovedì 20 febbraio scorso si è svolto presso Gagliardi Immobiliare in Piazza Di Vagno a Lucera, un interessante convegno tenuto da Antonio Lioce, mediatore creditizio, dal titolo “Parliamo di mutui 100% e surroghe”.
Gagliardi Immobiliare Venduto splendido appartamento al 2° piano Venduto appartamento in via Porta Croce con affaccio sulla via principale, ristrutturato, posto in palazzina con ascensore.
Gagliardi Immobiliare Convegno Un video dell'incontro tenuto giovedì 20 febbraio all'interno dell'Agenzia Immobiliare Gagliardi in Piazza di Vagno 13 a Lucera.
Gagliardi Immobiliare Mutui, questi sconosciuti Giovedi 20 febbraio alle ore 18.30 appuntamento importante nella sede dell'Agenzia Gagliardi "Porta Foggia". Si parlerà di mutui al 100% e delle surroghe, cioè della possibilità data a chi ha già un mutuo di cambiare banca.
Pag 1 di 40 - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>

Un calendario per ricordare la convenzione ONU dei diritti dell’infanzia

Gagliardi Immobiliare

GAGLIARDI IMMOBILIARE sposa l’iniziativa dell’Istituto comprensivo “Bozzini-Fasani” di Lucera che con un calendario da’ voce alla “Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.

-La Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, enuncia per la prima volta i diritti fondamentali che devono essere riconosciuti e garantiti a tutti i bambini e a tutte le bambine del mondo.

Si basa su quattro principi fondamentali:
a) Non discriminazione (art. 2): i diritti sanciti dalla Convenzione devono essere garantiti a tutti i minori, senza distinzione di razza, sesso, lingua, religione, opinione del bambino/adolescente o dei genitori.

b) Superiore interesse (art. 3): in ogni legge, provvedimento, iniziativa pubblica o privata e in ogni situazione problematica, l'interesse del bambino/adolescente deve avere la priorità.

c) Diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo del bambino (art. 6): gli Stati devono impegnare il massimo delle risorse disponibili per tutelare la vita e il sano sviluppo dei bambini, anche tramite la cooperazione tra Stati.

d) Ascolto delle opinioni del minore (art. 12): prevede il diritto dei bambini a essere ascoltati in tutti i processi decisionali che li riguardano, e il corrispondente dovere, per gli adulti, di tenerne in adeguata considerazione le opinioni.


- Visita il sito internet della scuola “Bozzini-Fasani”

- Visita il sito internet dell'Unicef



29/01/2015