Home page
 
 
Come arrivare a Lucera: treno o auto o bus
 


   
 
Lucera: brevi cenni storici
 
DA VEDERE
L'anfiteatro romano
La Fortezza Svevo-Angioina
Il Museo "Fiorelli"
La Cattedrale
Chiesa di San Francesco
San Francesco Antonio Fasani
 
ACQUISTI
Cosa comprare a Lucera
Il vino e le Cantine
 
MEZZI DI TRASPORTO
Come arrivare a Lucera
Mezzi di trasporto a Lucera
 
CURIOSITA'
I "Cicatill": come si fanno
 
 
 
LUCERA NEL 1680
Lucera foto storica
 
LUCERA NEL 1813
Lucera nel 1813
 
 
 
LE CANTINE DI LUCERA
Vino e cantine a Lucera
 
 
 
  Lucera città d'Arte, Cultura ed Enogastronomia
   
  LUCERA, situata tra le colline subappenniniche ed il Gargano, è focolaio di valori architettonici, storici e paesaggistici.

Dal settecentesco nel Palazzo De Nicastri è insediato il MUSEO CIVICO intitolato a Giuseppe Fiorelli, lucerino direttore degli scavi di Pompei.

A Nord-est della Città si può ammirare il bellissimo Anfiteatro romano, costruito nel I° sec. A.C. in onore dell’Imperatore Ottaviano Augusto.

Dominando l’ampia distesa del Tavoliere sorge il PALATIUM SVEVO eretto da Federico II, ricompreso poi nella Fortezza Angioina voluta da Carlo I d’Angiò.

Carlo II d’Angiò, suo figlio, volendo celebrare la sconfitta di quei saraceni trapiantati da Federico II in Città nel 1222, fece costruire nel 1300 la maestosa Cattedrale Gotica nell'area di una preesistente moschea araba.

Anche la CHIESA di S. FRANCESCO, ora santuario e poi basilica, fu fatta erigere da Carlo II d’Angiò in memoria del figlio Ludovico, frate francescano morto giovanissimo.

Sotto l’altare maggiore sono custoditi le spoglie del Santo lucerino SAN FRANCESCO ANTONIO FASANI, dai lucerini chiamato PADRE MAESTRO, infaticabile predicatore del culto di Maria e difensore dei poveri.
   
  La visita alle cantine
Organizzate il vostro soggiorno a Lucera in modo da far visita, di mattina, ai monumenti, avendo cura di tenervi il pomeriggio libero per visitare le cantine vinicole alla ricerca del rinomato "Cacc'è Mmitte" e degli altri vini del territorio.
Ricordatevi che è consigliabile prenotare con anticipo la vostra visita guidata in cantina e, casomai, una degustazione in loco.
   
  Visita della città
Il servizio di trasporto pubblico è pulito ed efficiente. Il biglietto non è caro e collega la stazione ai punti di maggior interesse del centro urbano.
I mezzi di trasporto di Lucera, però, non sono necessariamente il modo migliore per scoprire la città. Perché? Perché il centro città non è così grande come sembra.

Andando a piedi rimarrete sorpresi di scoprire che molti luoghi di interesse in città sono più vicini di quanto possiate pensare. Il camminare dà anche il beneficio aggiuntivo di poter godere della straordinaria architettura del centro storico e delle strade pedonalizzate.

Provate a girare a piedi per un po'. Resterete sorpresi da quanto sia rapido e facile. Fermatevi a prendere un caffè o un gelato in uno dei caratteristici Bar del centro e fermatevi in qualche forno a scoprire le delizie di Lucera.
   
   
   
 
    Panoramica del Duomo   San Francesco
La Fortezza
 
L'Anfiteatro romano
 
Piazza Duomo
 
San Francesco
             
    Palazzo Cavalli   Palazzo Cavalli
Palazzo Curato
 
Palazzo Ramamondi
 
Palazzo Cavalli
 
Il Tribunale
 
 
 
Palazzo Vescovile     San Domenico Battistero   Chiesa del Carmine
Palazzo Vescovile
 
San Domenico
  Battistero San Domenico  
Chiesa del Carmine
           
  Palazzo De Nicastri: Il Museo   Arco di Porta Troia  
Il Pozzo di Piazza Lecce
Stretta di "Ciacianella"
 
Palazzo De Nicastri
 
Porta Troia
 
Pozzo di Piazza Lecce